La camera da letto è il cuore più intimo della nostra casa. Ospita un arredo di per sé impegnativo che difficilmente permette di modificarne la disposizione: spostare letto e guardaroba non è affatto agevole e spesso gli spazi e l’impiantistica non consentono disposizioni alternative.

Ecco quindi sette idee facilmente realizzabili ma di grande effetto per rinnovare la camera , partendo dalla testiera del letto.

1. UNA CARTA DA PARATI D’EFFETTO

Negli ultimi anni le carte da parati sono tornate di gran moda. Non solo le classiche tappezzerie a tema florerale, ma vere e proprie stampe fotografiche, quadri astratti e texture iperrealistiche. Perché non utilizzarle anche per dare carattere alla camera da letto posizionandole sulla parete della testiera?

Carta da parati di LondonArt – via Pinterest

via Pinterest

2. UNA PARETE “MATERICA”

Il letto può essere messo in evidenza addossandolo ad una parete rivestita con materiali dalle texture a contrasto rispetto al resto dell’ambiente: boiserie, tessuto, pannelli in legno.

via Pinterest

Progetto: Francesca Guidetti Architetto

In questa immagine, il letto è addossato ad una parete realizzata su misura, che crea una nicchia in cui è inserita la testiera; attorno si sviluppa una parete attrezzata con ante a scomparsa. Anche i comodini sono integrati in questa realizzazione.

3. UNA CONTROPARETE CON LE NICCHIE

Questa soluzione è particolarmente utile se, oltre a voler rimodernare la camera da letto, ci sono problemi di spazio che non permettono di accostare in modo classico i comodini al letto. 

In questo progetto, la posizione del letto al centro della stanza impediva di utilizzare i comodini al suo fianco. E’ stato quindi progettato un setto in cartongesso con una nicchia che fungesse da ripiano/comodino, enfatizzata da un rivestimento in legno e da un’accurata illuminazione. 

4.UN COLORE A CONTRASTO 

Tinteggiare a contrasto la parete del letto è una scelta tanto semplice quanto efficace. E’ importante tuttavia utilizzare piccoli accorgimenti, quali la scelta di nuance tra di loro armoniose e adatte all’ambiente notte. Via libera quindi ai neutri, ai greige, alle tonalità del blu e del verde.

via Pinterest

via Pinterest

5. I WALL STICKERS E IL LETTERING

Sono facilmente reperibili in commercio stick adesivi o quadri che riportano frasi e citazioni famose e non, dalle grafiche accattivanti che richiamano la tecnica del lettering, utilizzata in ambito grafico ed editoriale. Sia che si scelga una stampa incorniciata o un adesivo murale, è una modalità di relooking semplice, economica e alla portata di tutti.

Quadri acquistabili su Etsy. Immagine via Pinterest

Quadro acquistabile su Etsy. Immagine via Pinterest

Ecco qualche esempio di wall sticker per la camera facilmente acquistabile su Amazon:

 

6. UN LETTO CON LA TESTIERA IMPORTANTE

Se il letto ha già una forte personalità, la parete che lo ospita dovrà necessariamente essere minimal, per non rubare la scena al protagonista della stanza.

Letto Majal di Flou

Letto Contrast di Bonaldo

7. LA DECORAZIONE FAI DA TE

Se avete un po’ di manualità (e tanta pazienza!), perché non cimentarsi con una decorazione fai da te, come questa parete che ricorda un paesaggio montano. Online si trovano tantissimi tutorials per questo genere di decorazione.

Vi è venuta voglia di rinnovare la camera da letto? Quale tecnica utilizzereste? Fatemi sapere nei commenti qui sotto!

Related Post